Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti (es. Google Analytics, interazione Social Network, ecc), per migliorare la Sua esperienza e offrire servizi in linea con le Sue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento del sito, Lei acconsente all’uso dei cookie.

Per chiudere questo banner e accettare, clicchi "Accetto"

L'Associazione Internazionale Giuristi di Lingua Italiana

 

L'Associazione Internazionale Giuristi di Lingua Italiana (AIGLI) è un'associazione apolitica e senza scopo di lucro. Il suo oggetto è indicato nell'art. 5 dello statuto: "Scopo dell'Associazione è di promuovere e di intensificare i rapporti fra giuristi di lingua italiana e di tenere vivo il valore, il significato e l'uso di questa lingua in campo giuridico e nei rapporti internazionali, in linea con le raccomandazioni sull'integrità linguistica del Consiglio d'Europa".
Per questo AIGLI è aperta ai giuristi di tutti i paesi del mondo (avvocati, magistrati, notai e docenti di materie giuridiche) che abbiano conoscenza della lingua italiana.

Ogni anno AIGLI organizza per gli Associati un congresso su temi riguardanti aspetti giuridici di comune interesse, con relazioni e discussioni che si tengono in lingua italiana.
In occasione dei convegni, gli Associati usano confrontare le varie soluzioni adottate sull’argomento nei più diversi ordinamenti.
AIGLI diffonde inoltre tra gli Associati, anche tramite un Bollettino ad essi inviato, notizie su novità giuridiche di comune interesse da vari paesi.

Caratteristica di AIGLI è che in essa i giuristi italiani non potranno superare il 40% della totalità degli iscritti. Gli associati non italiani saranno quindi sempre non meno del 60% della totalità degli iscritti. Anche in seno al Consiglio è rispettato il medesimo criterio, dato che la maggioranza dei componenti non italiani è assicurata dall'art. 6 dello Statuto: "L'Associazione è amministrata da un Consiglio Direttivo liberamente eleggibile composto di 15 membri di cui 6 italiani e 9 di altre nazionalità, eletti dai membri dell'Associazione riuniti in Assemblea, che dureranno in carica per un triennio, intendendosi per tale il periodo intercorrente tra quattro congressi annuali".

AIGLI nacque nel 1988, quando alcuni avvocati, componenti della Commissione Rapporti Internazionali dell'Ordine degli Avvocati di Milano, esaminarono la possibilità di formare un’associazione alla quale avrebbero potuto aderire giuristi provenienti da Paesi di tutto il mondo, purché accomunati dalla conoscenza della lingua italiana. L'idea venne approfondita mediante la presa di contatto con vari giuristi in Europa e anche in Paesi extraeuropei (USA, Sud America). La risposta da parte di un rilevante numero di giuristi fu immediata. Molti aderirono con entusiasmo all'iniziativa e, incoraggiati da ciò, i promotori organizzarono il 1° Congresso Internazionale a Bellagio (Lago di Como) nei giorni 16-18 Settembre 1988, Congresso al quale parteciparono circa 80 giuristi appartenenti a 12 paesi.

Oggi sono iscritti all’AIGLI circa 350 giuristi di oltre 30 paesi diversi e l'AIGLI prosegue la propria attività nel convincimento che convegni e pubblicazioni che favoriscano il confronto e lo scambio di idee siano essenziali per l'impostazione (transnazionale e non solo) di ogni questione giuridica.

 Consiglio Direttivo

Il Consiglio è composto di 15 membri di cui 6 italiani e 9 di altre nazionalità, eletti dai membri dell'Associazione riuniti in Assemblea, che durano in carica 3 anni.

Il Consiglio nomina tra i propri membri un Presidente, tre Vice-Presidenti un Segretario ed un Tesoriere.

 

Cariche Onorarie

Presidente onorario: Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Milano

Associati

Gli Associati AIGLI, accedendo all'area riservata del sito, hanno accesso a:
Nomi e Indirizzi degli altri Associati, Relazioni, Bollettini, Bilanci, Foto, ecc.

Ai sensi dello Statuto, l'ammissione all'AIGLI avviene su domanda e dietro presentazione di altri Associati (almeno due), purché con tale ammissione la partecipazione dei Giuristi Italiani non superi il 40% della totalità degli iscritti.

Il mancato pagamento della quota associativa per due anni consecutivi comporta l'esclusione dell'Associato.

Se vuole iscriversi all'AIGLI, contatti l'Avv. Francesca Pojaghi

 

 

Contatti

Indirizzi

Sede e Presidenza:  Avv. Irene Elettra Pelargonio

via Conservatorio 15 - I 20122 Milano MI

tel. diretto Presidenza: +39 02.8733.8777

i.pelargonio@aigli.com

 

Segreteria:  Avv. Francesca Pojaghi

viale Monte Nero 17 - I 20135 Milano MI

tel. diretto Segreteria: +39 02.7607.9811

f.pojaghi@aigli.com

 

Tesoreria:  Avv. Nicola Pietro de Rienzo

via della Guastalla 5 - I 20122 Milano MI

tel. diretto Tesoreria: +39 02.5518.5542

n.derienzo@aigli.com